• Wandeth Gonzo

Disinfettante Antibatterico vs Sapone Antibatterico vs Sapone Antibatterico vs Sapone Normale

Aggiornamento: 24 lug





C'è un grande dibattito tra le persone sull'efficacia di un prodotto etichettato come antibatterico. Saponi, bagnoschiuma e gel doccia sono un'industria da 5,5 miliardi di dollari. Questo settembre, la FDA prenderà una decisione sul dibattito; se gli ingredienti elencati sui saponi etichettati come "antibatterici" sono efficaci e se è meglio che lavarsi le mani solo con acqua e sapone. Se la FDA ritiene che i prodotti non siano all'altezza di ciò che afferma di produrre, le aziende dovranno tornare al tavolo da disegno riformulando il loro prodotto e rimuovendo le affermazioni sulle loro etichette. La Food and Drug Administration ha l'obiettivo di rivedere i disinfettanti per le mani e di rafforzare gli sforzi nella guerra ai germi, specialmente negli ospedali in cui i lavoratori si occupano di batteri e malattie vari e virulenti.


Allora, qual'è il problema? Bene, c'è una sostanza chimica comunemente usata chiamata triclosan contro la quale la FDA non ha mai intrapreso un'azione formale, sebbene sia stata criticata. Ci sono studi che affermano che il triclosan può "interferire con gli ormoni e causare cambiamenti nella tiroide, nella crescita riproduttiva e nei sistemi di sviluppo". Un altro problema? La ricerca indica anche il crescente utilizzo di antibatterici che aiutano nella creazione di batteri resistenti agli antibiotici.


Theresa M. Michele, direttrice della Divisione dei farmaci senza prescrizione presso il Center for Drug Evaluation and Research della FDA, offre il suo consiglio: “A questo punto, lavati le mani con acqua e sapone, perché non abbiamo abbastanza dati che li dimostrino meglio i saponi antibatterici”.


Molte assemblee ambientali e scienziati ritengono che non solo molti prodotti dell'industria dei prodotti per la pulizia da 30 miliardi di dollari siano meno aggressivi nel combattere i germi rispetto a lavarsi le mani solo con acqua e sapone, ma siano anche pericolosi e dovrebbero essere esclusi.


"Ma la revisione rileva che i flussi degli Stati Uniti hanno una probabilità dal 60% al 100% di contenere quantità rilevabili di sostanze chimiche e sono state rilevate in livelli elevati nei fanghi municipali e nell'acqua potabile, nelle urine e nel latte materno. Mentre i consumatori possono usare i saponi per alcuni secondi e lavarli nello scarico, la loro vita nell'aldilà ambientale è molto più lunga, misurata su scale temporali fino a diversi decenni, secondo la recensione”.


Molte sostanze chimiche antibatteriche come il triclosan agiscono indebolendo i batteri che è diverso dagli antibiotici progettati per curare le malattie. Gli antibatterici sono progettati per prevenire la diffusione di batteri che causano malattie a persone che non sono già infette.


Ci sono avvertimenti che vietare i prodotti antibatterici farebbe salire alle stelle il livello di rischio e l'esposizione della popolazione generale ai batteri. "..aumento delle infezioni e delle malattie, inclusi 7,5 milioni di casi di malattie di origine alimentare e 38 miliardi di dollari di costi sanitari all'anno."


Rolf Halden, autore della revisione e direttore del Biodesign Center for Environmental Security dell'Arizona State University, afferma che gli agenti antibatterici "possono svolgere un ruolo importante negli ospedali e nelle strutture sanitarie, ma non appartengono a tutte le famiglie, alle nostre scorte di cibo e ai nostri corpi in ogni momento”.


I saponi antibatterici non sono più efficaci del semplice sapone e dell'acqua per uccidere i germi che causano malattie al di fuori delle strutture sanitarie.1 Non ci sono prove che i saponi antibatterici siano più efficaci del semplice sapone per prevenire le infezioni nella maggior parte dei casi in casa o nei luoghi pubblici .


Pertanto, il sapone semplice è raccomandato in ambienti pubblici, non sanitari e in casa (se non diversamente indicato dal medico). Non ci sono prove che i saponi antibatterici causino resistenza agli antibiotici, ma alcuni scienziati ritengono che possano contribuire allo sviluppo di germi resistenti agli antibiotici.


Sapone semplice: il sapone semplice, sia liquido, non antibatterico o in un distributore di sapone, viene utilizzato con l'acqua che esce dal rubinetto. Il lavaggio con sapone semplice è consigliato per l'uso in ambienti non sanitari, è facile da trovare nei negozi e di solito è meno costoso dei saponi antibatterici.

Tuttavia, ricorda che strofinarsi le mani è il passaggio più importante nella pulizia delle mani.

Sapone antibatterico: il sapone antibatterico, indipendentemente dal fatto che si trovi in ​​un distributore di sapone antibatterico, viene utilizzato con l'acqua che esce dal rubinetto. Di solito i saponi antibatterici non sono necessari nelle aziende o nella maggior parte delle case (a meno che non sia indicato dal medico) e non sono più efficaci del sapone semplice nell'uccidere i germi sulle mani o sul corpo. I saponi antibatterici devono essere lasciati sulle mani per circa due minuti per avere effetto anche sui batteri.

Sapone liquido: il sapone liquido è generalmente consigliato sopra il sapone per la pulizia delle mani. Il sapone liquido è facile da usare e non diffonderà i germi da una persona all'altra. Molti saponi liquidi includono anche un agente idratante, quindi le tue mani potrebbero non asciugarsi così rapidamente a causa della pulizia frequente delle mani.


Saponetta: i germi possono crescere sul sapone e diffondersi facilmente da una persona all'altra. Il sapone può essere usato in casa se nessuno ha infezioni della pelle, ma non dovrebbe essere usato nei luoghi pubblici


Un altro modo per pulire le mani: disinfettante per le mani.

*Asporto: lavarsi le mani con acqua e sapone quando le mani sono visibilmente sporche. Se non sono disponibili acqua e sapone, utilizzare un disinfettante per le mani a base di alcol (salviette o gel).

I gestori di alimenti in ristoranti, scuole, gastronomie e negozi di alimentari devono lavarsi le mani con acqua e sapone prima di applicare disinfettanti per le mani.


Riferimenti:

1. Dow Jones & Company. (2016, February 16). Are antibacterial soaps safe? The Wall Street Journal. Retrieved July 19, 2022, from https://www.wsj.com/articles/are-antibacterial-soaps-safe-1455592023

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Naloxone