• Wandeth Gonzo

Punteggi Di Salute

Aggiornamento: 19 mar

Come possiamo aspettarci che la salute della popolazione migliori se la popolazione con cui abbiamo a che fare non è alfabetizzata in materia di salute? Come possiamo aspettarci che gli individui diventino autonomi con la loro salute, se gli individui si affidano a un sistema sanitario frammentato che non promuove una vita sana e autonoma? Come possiamo portare la nostra lotta contro la salute della popolazione su scala globale, quando il nostro sistema sanitario (negli Stati Uniti) è un sistema multi-pagatore in competizione con diversi livelli di complessità e determinanti municipali della salute?


Durante questa settimana è stata anche evidenziata la collaborazione con le parti interessate partecipanti all'attuazione di qualsiasi progresso sanitario (in particolare i progressi nell'alfabetizzazione sanitaria, nella comunicazione sanitaria e nelle misurazioni della salute) come una necessità per affrontare le sfide globali


Poiché la tecnologia continua ad accelerare il progresso della salute pubblica, la valutazione di questi miglioramenti della salute ci porta a mettere in discussione i concetti fondamentali della comunicazione sanitaria e della trasmissione delle informazioni sanitarie. Domande come "Qual è la vera definizione e significato di salute?", "Come misuriamo la competenza sanitaria e l'alfabetizzazione sanitaria di un individuo?", "Come possiamo misurare la salute di un individuo?" è stato evidenziato nelle letture di questa settimana, nonché l'implementazione di "Health Score Cards" come soluzione per il monitoraggio individuale e di sistema dell'alfabetizzazione sanitaria.


Credo che la scheda di valutazione individuale sarebbe un numero che attinge completamente a variabili di salute generalizzabili come lo stato fisico e mentale sano di una persona, la glicemia (diabete), l'indice di massa corporea (obesità), il colesterolo (malattie cardiovascolari), la pressione sanguigna ( ipertensione), fumo/tabacco (cancro e malattie cardiovascolari), immunizzazioni (malattie prevenibili con vaccino) e screening del cancro (specifici per età e sesso). La scheda di valutazione della salute può essere replicata a livello globale grazie alla sua tecnica generalizzabile di misurazione della salute. Tuttavia, il numero sarebbe adattato allo stato di salute di ciascun individuo che invita l'individuo a impegnarsi con il proprio punteggio di salute.


Il motivo principale per cui credo che questa pratica sarebbe la migliore è dovuto all'autonomia che viene data all'individuo con quel punteggio di salute. Una persona sarebbe in grado di ottenere un "punteggio" e valutarsi rispetto ai propri coetanei e/o al proprio punteggio di salute ideale (spingendo gli individui a stabilire uno standard di salute per se stessi). Riesco a vedere come questo tipo di impegno possa favorire cambiamenti nel comportamento dello stile di vita a lungo termine, un maggiore monitoraggio della salute e, in definitiva, migliori risultati sulla salute. "La doppia elica dell'alfabetizzazione sanitaria e della prevenzione" aiuta le persone a rimanere istruite sul loro stato di salute (e dei loro familiari e coetanei), insegna alle persone come comunicare con il loro medico/professionista della salute e aumenta la comprensione della salute (che porta a una migliore esiti di salute e aderenza medica).


Riferimento:

Ratzan S (2009). Integrating Health Literacy into Primary and Secondary Prevention Strategies



0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Naloxone