Perché Le Persone Di Tutti I Sessi Hanno Bisogno Di Un Accesso Sicuro Al Bagno

Aggiornamento: 7 mar

I bagni pubblici dovrebbero essere composti da bagni individuali senza genere che contengano articoli da toeletta gratuiti per servire persone di tutti i sessi. I bagni non necessitano di indicazioni su chi può utilizzarli. (Questo probabilmente ridurrebbe l'imminente minaccia di essere attaccati in un bagno con più box). Nessuno dovrebbe sentirsi come se "non appartenesse", specialmente quando si tratta di bisogni umani fondamentali come andare in bagno.

È comprensibile che le persone si sentano a disagio per questa situazione perché non ci sono state molte speculazioni su questo, come ora. Tuttavia, le persone cis non dovrebbero presumere che la loro presenza sia accomodante, quando in realtà le istituzioni sistemiche e le norme sociali sono costituite da persone cis che cercano di adattarsi.

Persone cis che si sentono minacciate da una persona transgender che utilizza/condivide il bagno con loro. Tuttavia, non è ironico che le vittime di aggressioni e percosse che si verificano durante le aggressioni al bagno siano di solito donne e persone della comunità LGBTQ. Non è nemmeno un caso che le persone che preferiscono schierarsi con, o sono gli aggressori in questo tipo di situazioni, e le persone che avrebbero più voce in capitolo su come dovrebbe essere utilizzato un bagno e da chi, di solito sono persone cis. essere sicuro che chiunque entri in un bagno pubblico, senza la paura di essere aggredito da persone che vedono l'identità di genere di un'altra persona come una minaccia.

Riferimenti:

1. Friedrichs, Ellen. "Unpacking the Public Bathroom Debate for Cis People: Why Bathroom Access Needs to Be Safe for People of All Genders."Everyday Feminism. N.p., 28 Jan. 2015. Web. 23 Nov. 2015. <http://everydayfeminism.com/2015/01/public-bathroom-debate/>.

#WandethGonzo #Vondechii #Wandethvondechiigonzo #Kudakwashe #BathroomAccess #Gender #Feminism

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti