• Wandeth Gonzo

Curare I Crampi Mestruali, Olisticamente

Aggiornamento: 5 ott


Molte donne riferiscono di avere dolore addominale o pelvico all'inizio del ciclo mestruale. Questo sintomo può variare in gravità da lieve disagio che dura 1 o 2 giorni a crampi dolorosi e debilitanti. Molti rimedi casalinghi possono aiutare una persona a ottenere sollievo.


Durante un periodo, l'utero si contrae per spremere il rivestimento lontano dalla parete uterina e consentirgli di uscire dal corpo attraverso la vagina. Queste contrazioni uterine causano crampi dolorosi.

La maggior parte delle donne soffre di crampi nella parte inferiore dell'addome, sebbene il dolore possa irradiarsi anche nella parte bassa della schiena, nell'inguine o nella parte superiore delle cosce. I crampi mestruali tendono ad essere i peggiori all'inizio di un periodo e diventano meno fastidiosi con il passare dei giorni.


Molti rimedi casalinghi possono aiutare ad alleviare i crampi mestruali, inclusi i seguenti:


Calore

Una borsa dell'acqua calda può alleviare i crampi. Posizionare una borsa dell'acqua calda o un termoforo contro l'addome può rilassare i muscoli e alleviare i crampi. Il calore aiuta il muscolo uterino e coloro che lo circondano a rilassarsi, il che può alleviare i crampi e il disagio. Una persona può anche posizionare un termoforo sulla parte bassa della schiena per sbarazzarsi del mal di schiena. Un'altra opzione è immergersi in un bagno caldo, che può aiutare a rilassare i muscoli dell'addome, della schiena e delle gambe.


Esercizio delicato

Sebbene l'esercizio possa essere l'ultima cosa che molte donne hanno voglia di fare quando hanno i crampi, può fornire sollievo dal dolore. Un esercizio faticoso potrebbe non essere utile se una persona soffre, ma uno stretching delicato, una passeggiata o uno yoga possono aiutare. L'esercizio rilascia anche endorfine, che sono gli analgesici naturali della natura. Uno studio taiwanese ha rilevato che 12 settimane di lezioni di yoga bisettimanali hanno ridotto i crampi mestruali nei partecipanti allo studio.


Orgasmo

Un orgasmo è un ottimo rimedio per i crampi mestruali. Simile all'esercizio, avere un orgasmo rilascia molte endorfine e altri ormoni che alleviano il dolore, aiutando una persona a sentirsi bene.


Agopuntura

La ricerca ha dimostrato che l'agopuntura può alleviare i crampi mestruali. Questo trattamento può ridurre l'infiammazione, oltre a rilasciare endorfine e aiutare una persona a rilassarsi. È più probabile che una persona tragga beneficio da un corso di agopuntura in corso rispetto a una singola sessione.


Massaggio

Ottenere un massaggio o fare un automassaggio sull'addome può anche rilassare i muscoli pelvici e alleviare i crampi. Le persone possono strofinare delicatamente un olio da massaggio, una lozione per il corpo o olio di cocco sulla pelle.


Oli essenziali

Uno studio del 2013 ha confrontato il sollievo dal dolore mestruale dopo il massaggio addominale in due gruppi di studentesse. Un gruppo ha fatto massaggi usando solo olio di mandorle, mentre l'altro gruppo ha fatto massaggi usando una miscela di oli essenziali che consisteva in cannella, chiodi di garofano, lavanda e rosa a base di olio di mandorle. I ricercatori hanno scoperto che il gruppo che utilizzava gli oli essenziali provava un sollievo più significativo dai crampi mestruali rispetto al gruppo che utilizzava solo l'olio vettore. Le persone possono provare ad aggiungere alcune gocce di almeno uno di questi oli essenziali a un olio vettore per un efficace automassaggio addominale.


Tè alle erbe

Le tisane sono calde e lenitive e, in alcuni casi, anche le erbe stesse possono essere benefiche. Alcuni produttori commercializzano tè specifici, come camomilla, tarassaco, lampone rosso e tè al finocchio, in quanto forniscono sollievo dai crampi mestruali. Tuttavia, ci sono poche prove a sostegno di ciò.


Cambiamenti dietetici

Apportare alcune modifiche alla dieta può ridurre i crampi mestruali. Una dieta ricca di acidi grassi omega-3, frutta, verdura, noci, proteine ​​magre e cereali integrali aiuta il corpo a rimanere in salute. Aumentare l'assunzione di liquidi, come acqua e tisane, aiuterà il corpo a rimanere idratato. La disidratazione è una causa comune di crampi muscolari. Infine, è meglio eliminare il sale non necessario, che può causare gonfiore e ritenzione di liquidi, e la caffeina, che può avere un effetto disidratante.


Farmaco da banco

Se i rimedi casalinghi naturali non alleviano il dolore, una persona può provare a usare un antidolorifico da banco, come il paracetamolo (Tylenol) o l'ibuprofene (Motrin). Questi farmaci possono alleviare l'infiammazione, il dolore e i crampi mestruali. È essenziale seguire le indicazioni di dosaggio sul flacone e parlare con un medico se la dose raccomandata è insufficiente per alleviare i crampi mestruali.


Quando vedere un medico

Una persona potrebbe voler parlare con un medico se i rimedi casalinghi non aiutano a ridurre i crampi o se stanno vivendo crampi molto gravi. Un medico può suggerire altri rimedi casalinghi per provare o prescrivere farmaci, come pillole anticoncezionali o alcuni tipi di antidolorifici, per gestire i sintomi.

Altri sintomi che possono giustificare una visita dal medico includono:


-emorragia molto forte

-crampi che peggiorano nel tempo o con l'età

-forte dolore o disagio

-crampi che interferiscono con la vita quotidiana


Questi sintomi possono indicare una condizione sottostante, per la quale un medico sarà in grado di suggerire un trattamento efficace.


Riepilogo

I crampi mestruali sono un sintomo comune prima e durante un periodo. Nella maggior parte dei casi, i crampi sono normali, ma ci possono essere alcune situazioni in cui indicano qualcosa di più grave.

Se questi rimedi casalinghi non riescono ad alleviare i crampi mestruali o se i crampi sono gravi, è importante parlare con un medico.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Naloxone