Salute Mentale Nera: Psicologo vs Consulente vs Terapeuta

Aggiornamento: 19 mar



Prima delle sessioni:

o Naviga in Internet, chiedi a un amico o usa il database "Trova uno psicologo" di APS per aiutarti a trovare una persona adatta.

o Seleziona i candidati selezionati organizzando un colloquio telefonico.

o Verifica se il tuo datore di lavoro offre un programma di assistenza ai dipendenti.

o Se vivi in ​​una zona remota, verifica la tua idoneità ai servizi di telemedicina.


Durante le sessioni:

o Ti piacciono e li rispetti e ti senti a tuo agio e capito?

o Stanno facendo domande adeguate?

o Hai fissato obiettivi e obiettivi chiari per quando la terapia sarà finita?

o Stai ricevendo feedback che ti fanno sentire sulla strada giusta?

o Hanno delineato un piano di trattamento?


Dopo le sessioni:

o Ti senti fiducioso e sollevato?

o Ti senti autorizzato a fare un cambiamento?


Come accedo a uno psicologo?

Devi chiamare il tuo medico di base/medico generico. Il tuo medico di base / medico generico probabilmente ti chiederà di compilare un questionario per valutare se la psicologia è giusta per te. Se ti qualifichi, ti scriveranno un referral per vedere qualcuno. In un piano di assistenza sanitaria mentale, puoi scegliere chi visitare con il riferimento del tuo medico di famiglia (non sei obbligato a vedere la persona indicata sulla lettera).


Vale anche la pena verificare con il tuo datore di lavoro, poiché alcuni luoghi di lavoro offrono programmi di assistenza ai dipendenti, che forniscono accesso a supporto riservato e consulenza ai dipendenti e ai loro parenti stretti. Quelli di noi che vivono in aree in cui l'accesso all'assistenza sanitaria è meno pratico sono probabilmente idonei per i servizi di telemedicina finanziati da Medicare, che sono consulenze video specialistiche nell'ambito di Medicare. (Vale la pena notare che ottenere un piano di assistenza sanitaria mentale può interferire con la tua capacità di assicurarti un'assicurazione personale.)


Come faccio a sapere se sono lo psicologo giusto per me?

Dopo la prima sessione, il tuo psicologo dovrebbe aver delineato un piano di trattamento chiaro e chiederti dei tuoi obiettivi, cosa vuoi raggiungere e implementare strategie su come raggiungerli. Se ritieni di non ottenere nulla dalle sessioni, è importante esprimerlo al tuo terapeuta. Il feedback è fondamentale e può aiutare il tuo psicologo ad adattare il suo approccio per aiutarti.


Dopo le prime sessioni dovresti sentirti terapeuticamente sollevato, fiducioso e autorizzato a poter apportare un cambiamento. Tuttavia, siamo tutti diversi e il miglioramento potrebbe richiedere un po' più di tempo per alcuni. Mettere in atto le strategie che hai imparato è quando dovresti aspettarti di vedere il cambiamento. Accetta di essere un partecipante attivo nel processo terapeutico e che le piccole cose che fai ogni giorno tra una sessione e l'altra sono ciò che conta davvero.


Trattamenti di consulenza:

Un consulente autorizzato o certificato può aiutare a trattare quanto segue:

• problemi familiari

• problemi coniugali o relazionali

• lotta con rabbia o bassa autostima

• problemi comportamentali

• dipendenza o uso di sostanze

• perdita o dolore

• ansia

• depressione

In genere, un consulente si concentra sui problemi odierni che potrebbero influenzare la tua salute mentale e il tuo benessere generale. I loro trattamenti potrebbero non approfondire come i problemi di relazioni precedenti, esperienze passate o traumi profondi possano aver contribuito al tuo attuale stato di salute mentale.


Uno psicoterapeuta può anche fornire consulenza ai propri clienti. Tuttavia, questo tipo di professionista deve essere autorizzato per esercitare la psicoterapia. Ciò indica che hanno le credenziali appropriate, nonché la supervisione di un consiglio statale per le licenze.


Trattamenti terapeutici: come i consulenti, i terapeuti si concentrano su trattamenti che possono giovare alla tua salute mentale e al tuo benessere generale. A differenza di alcuni consulenti, tuttavia, i terapeuti devono essere autorizzati negli stati in cui esercitano. Richiedono anche più istruzione, di solito a livello di dottorato. I terapeuti tendono anche a concentrarsi sulla terapia della parola. Ciò comporta la verbalizzazione dei tuoi problemi per aiutarti a elaborare soluzioni che possono anche comportare cambiamenti nel tuo pensiero e nei tuoi comportamenti.


"Terapeuta" tende ad essere un termine generico per molti professionisti nel campo della salute mentale, quindi un terapeuta può anche essere chiamato psicologo o psichiatra. Gli psicologi utilizzano più pratiche basate sulla ricerca, mentre uno psichiatra può prescrivere farmaci che funzionano insieme alle terapie. I terapeuti possono anche concentrarsi sul comportamento umano e sulla ricerca in misura maggiore rispetto ai consulenti. I terapeuti in genere lavorano con problemi più complessi rispetto ai consulenti, comprese le esperienze passate e il modo in cui influenzano il comportamento attuale e la salute mentale. Ma queste specializzazioni possono sovrapporsi in modo significativo.


Specialità di counselor e terapista

Potresti notare che terapisti e consulenti sono specializzati in aree di trattamento simili, tra cui:

• terapie per bambini e adolescenti

• terapie per individui, gruppi, coppie o famiglie

• terapie comportamentali

• trattamento dell'uso di sostanze

• supporto per ansia o depressione

• terapia per la perdita o il dolore


Quali qualifiche possiede ogni tipo di specialista?

Sia i consulenti che i terapisti sono formati nella loro area di specializzazione. Possono anche detenere licenze o certificazioni come richiesto dal loro stato. Per praticare la terapia, uno psicoterapeuta deve essere autorizzato nello stato in cui si trova. Per ottenere tale licenza, il terapeuta deve sostenere e superare un esame gestito dal proprio stato. I terapeuti in genere mostrano i loro diplomi e licenze nei loro uffici. È importante considerare tali requisiti, così come il livello di istruzione di ogni professionista della salute mentale in relazione alle tue esigenze di trattamento. Un professionista rispettabile avrà un'istruzione di livello master o dottorato combinata con una licenza per fornire i propri servizi.


Qualifiche di consigliere

Per trattare i pazienti in un contesto clinico, i consulenti possono avere almeno un master in consulenza. Come parte della loro formazione, un consulente seguirà corsi relativi alla loro specialità, comprese le tecniche terapeutiche.

A seconda della legge statale, consulenti rispettabili potrebbero anche aver bisogno di licenze per esercitare i servizi di consulenza. Ad esempio, "LPC" sta per consulente professionale autorizzato.

Inoltre, i consulenti ottengono spesso certificazioni, come quelle relative alla dipendenza e alla consulenza matrimoniale. Tieni presente che alcuni consulenti che pubblicizzano i loro servizi non sono autorizzati o regolamentati, quindi è importante chiedere in anticipo.

Gli psicologi di consulenza possono avere diplomi di dottorato e specializzarsi in una varietà di argomenti, come ad esempio: