• Wandeth Gonzo

I Diversi Tipi Di Lune Piene

Aggiornamento: 14 set


Gennaio: La Luna del Lupo

A gennaio la neve si accumula in profondità nei boschi e l'ululato dei lupi può essere ascoltato echeggiare nell'aria fredda e immobile. Alcune tribù chiamavano questa luna la luna di neve, ma il più delle volte veniva usata per il mese successivo.


Febbraio: la luna di neve

La neve si accumula ancora più in alto a febbraio, dando a questa luna il suo nome più comune. Tra le tribù che usavano questo nome per la luna di gennaio, la luna di febbraio era chiamata la luna della fame a causa delle difficili condizioni di caccia.


Marzo: la luna del verme

La neve inizia lentamente a sciogliersi, il terreno si ammorbidisce e i lombrichi mostrano di nuovo la testa e si possono trovare i loro rigetti o la materia fecale. Altri segni di primavera hanno dato origine ad altre varianti: il gracchiare dei corvi (la Crow Moon); la formazione di croste sulla neve da ripetuti disgelo e disgelo (Crosta Lunare); e il tempo per battere gli aceri (la luna della linfa). I coloni cristiani la chiamavano anche la luna quaresimale e la consideravano l'ultima luna dell'inverno.


Aprile: La Luna Rosa

Cominciano ad apparire i fiori, compreso il diffuso flox rosa erbaceo o selvatico. Altre varianti indicano più segni di piena primavera, come Sprouting Grass Moon, Egg Moon e Fish Moon (comune tra le tribù costiere).


Maggio: La Luna dei Fiori

I fiori sono in piena fioritura e il mais è pronto per essere piantato. Chiamata anche Luna della semina del mais e Luna del latte.


Giugno: La Luna delle fragole

Durante questo periodo la stagione della raccolta delle fragole raggiunge il suo apice. Questo è uno dei pochi nomi universali per tutte le tribù Algonquin.


Luglio: La Luna "Buck Moon"

Il cervo cervo inizia a coltivare corna ricoperte di peli vellutati a luglio. Anche i frequenti temporali nell'area del New England hanno portato al nome Thunder Moon. Alcune tribù usavano anche Hay Moon.


Agosto: La Luna dello Storione

Lo storione, un grosso pesce comune ai Grandi Laghi e ad altri specchi d'acqua vicini, si cattura più facilmente durante questo mese. L'aspetto rossastro della luna attraverso le frequenti foschie afose di agosto ha anche spinto alcune tribù a soprannominarla la Luna Rossa. Altri nomi includevano Green Corn Moon e Grain Moon.


Settembre: La Luna del Raccolto

Molti degli alimenti base delle tribù dei nativi americani, come mais, zucche, zucca, fagioli e riso, sono pronti per la raccolta in questo momento. La forte luce della Harvest Moon ha permesso agli agricoltori europei di lavorare fino a tarda notte per raccogliere i loro raccolti. La luna del raccolto non si verifica sempre a settembre. Tradizionalmente, il nome va alla luna piena più vicina all'equinozio d'autunno, che cade nel mese di ottobre una o due volte ogni decennio. A volte la luna piena di settembre era chiamata Corn Moon.


Ottobre: ​​La Luna del Cacciatore

Dopo che i campi sono stati mietuti, le foglie iniziano a cadere e i cervi sono grassi e pronti per essere mangiati. I cacciatori possono cavalcare facilmente sulle stoppie dei campi e la volpe e altri animali sono più facilmente individuabili. Alcuni anni la luna del raccolto cade ad ottobre invece che a settembre.


Novembre: La Luna del Castoro

In questo periodo dell'anno i castori sono impegnati a prepararsi per l'inverno, ed è tempo di preparare trappole per castori e assicurarsi una riserva di pelliccia calda prima che le paludi si congelino. Alcune tribù la chiamavano Frosty Moon.


Dicembre: La Luna Fredda

L'inverno prende piede e le temperature precipitano in questo periodo. A volte questa luna è anche chiamata la Luna della Lunga Notte poiché le notti invernali si allungano e la luna trascorre più tempo sopra l'orizzonte di fronte a un sole basso. Il nome della luna piena spesso usato dai coloni cristiani è "Luna prima di Yule".


Luna Blu

Nota che a causa del ciclo lunare di 29 giorni le date esatte della luna piena si spostano ogni anno. La maggior parte delle stagioni ha tre lune piene, ma a causa della variazione alcune stagioni hanno quattro lune piene. Il termine "luna blu" è stato utilizzato per identificare una di queste lune piene extra. Una definizione errata nell'edizione del marzo 1946 della rivista Sky and Telescope sosteneva che la luna blu cadeva la seconda luna piena del mese di calendario. Questo errore ha causato un malinteso diffuso fino a quando non è stato finalmente corretto nel 1999.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Orishas