• Wandeth Gonzo

La Storia Dietro San Valentino

Aggiornamento: 10 ott


San Valentino ricorre ogni 14 febbraio e negli Stati Uniti e in altri luoghi del mondo Caramelle, fiori e regali vengono scambiati tra i propri cari, tutti nel nome di San Valentino. Esaminiamo chi è questo misterioso Santo e da dove viene la tradizione di San Valentino. Quindi una leggenda narra che Valentino fosse un sacerdote che prestò servizio durante il III secolo a Roma e quando l'imperatore Claudio II decise che gli uomini single erano soldati migliori di quelli con mogli e famiglie, mise fuori legge il matrimonio dei giovani. Valentino, rendendosi conto dell'ingiustizia di questo decreto, sfidò Claudio e continuò a celebrare in segreto matrimoni per giovani innamorati. Quando le azioni di Valentine furono scoperte, Claudio ordinò che sarebbe stato messo a morte. Ma ancora altri insistono sul fatto che si trattasse di San Valentino da Terni, vescovo fedele all'omonimo della festa e anche lui decapitato da Claudio II fuori Roma. Altre storie suggeriscono che Valentino potrebbe essere stato ucciso o aver tentato di aiutare i cristiani a fuggire dalle dure prigioni romane dove venivano spesso picchiati e torturati. Un'altra leggenda narra che Valentino fu effettivamente imprigionato e mandò il primo saluto di San Valentino a se stesso dopo essersi innamorato di una giovane donna che gli fece visita durante la sua reclusione. È stato anche affermato che il giorno di San Valentino è nato come una festa cristiana occidentale in onore di uno o due primi martiri cristiani di nome San Valentino.


Tutte le leggende sono piuttosto oscure, tuttavia tutte le storie sottolineano il suo fascino come figura eroica comprensiva e, soprattutto, romantica. Nel medioevo, forse grazie alla sua reputazione, San Valentino sarebbe diventato uno dei santi più popolari in Inghilterra e in Francia. Entro la metà del 18° secolo, era comune per tutti gli amici e gli amanti di tutte le classi sociali scambiarsi piccoli segni di affetto o appunti scritti a mano. Le carte già pronte erano un modo semplice per le persone di esprimere le proprie emozioni, in un momento in cui l'espressione diretta dei propri sentimenti era scoraggiata. Così in America, abbiamo iniziato a scambiarci biglietti di San Valentino fatti a mano. All'inizio del 1700 e secondo l'associazione dei biglietti di auguri, si stima che ogni anno vengano spediti 145 milioni di biglietti di San Valentino, rendendo San Valentino il secondo giorno festivo più grande dell'anno per l'invio di biglietti (circa l'85% di tutti i biglietti di San Valentino sono acquistati dalle donne) . San Valentino, noto anche come San Valentino o festa di San Valentino, ed è riconosciuto come una significativa celebrazione culturale, religiosa e commerciale del romanticismo e dell'amore in molte regioni del mondo.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti