I Diversi Paesi Del Continente Africa (E Le Loro Capitali)

Aggiornamento: 19 mar



1. Algeria: la capitale dell'Algeria è Algeri. Algeri è anche il principale porto marittimo e centro politico, economico e culturale dell'Algeria. La città ospita circa 3,9 milioni di persone e si estende su oltre 140 miglia quadrate. Algeri è la terza città più grande dell'Africa dopo Il Cairo, in Egitto, e Casablanca, in Marocco. Il suo nome deriva dal francese e catalano "Alger", dal nome arabo al-Jazāʾir, che significa "Le isole". Questo si riferisce alle quattro ex isole al largo della costa della città. Lingue: francese, lingue berbere, quattro dialetti (con emendamento costituzionale)


2. Angola: Luanda è la capitale dell'Angola. Con oltre 2,57 milioni di residenti, Luanda è il principale porto marittimo dell'Angola e il principale centro industriale, culturale e urbano. La città e la sua area metropolitana sono la capitale di lingua portoghese più popolosa del mondo, con oltre 8,3 milioni di abitanti. Luanda è anche una delle più antiche città coloniali dell'Africa, fondata nel gennaio 1576 dall'esploratore portoghese Paulo Dias de Novais.

Lingue: Portoghese, Bantu stretto come Umbundu


3. Benin: la capitale del Benin è Porto-Novo, che in portoghese significa "Porto Nuovo". La capitale ha una popolazione di oltre 264.000 persone e si estende su oltre 40 miglia quadrate. La città era inizialmente chiamata Ajase e fungeva da capitale per lo stato Yoruba di Popo. Nel 1730, i portoghesi ribattezzarono e svilupparono la città per diventare un porto per la loro tratta degli schiavi.

Lingue: francese, fon e yoruba (volgari più comuni nel sud), lingue tribali (almeno sei principali nel nord).


4. Botswana: la capitale del Botswana è Gaborone. Gaborone è la città più grande del paese, ospita oltre 231.000 persone, circa il 10% della popolazione totale del Botswana. Il tasso di crescita della popolazione è di circa il 3,4%, il più alto del paese. La città è la capitale del governo e la capitale economica del Botswana.

Lingue: Setswana (lingua nazionale con lievi differenze nei dialetti), l'inglese è la lingua ufficiale degli affari ed è ampiamente parlato nelle aree urbane.


5. Burkina Faso: Ouagadougou è la capitale del Burkina Faso e il suo centro amministrativo, delle comunicazioni, culturale ed economico. Con una popolazione di oltre 2,2 milioni, è anche la città più grande del paese. Le industrie primarie di Ouagadougou sono l'industria alimentare e tessile.

Lingue: francese e lingua dei nativi africani appartenenti alla famiglia sudanese parlate dal 90% della popolazione.


6. Burundi: Già Kitega, Gitega è la capitale del Burundi. Gitega è la seconda città più grande del paese dopo Bujumbura, l'ex capitale. A Gitega vivono oltre 135.000 persone. Nel dicembre 2018, il presidente del Burundi Pierre Nkurunziza ha annunciato che Gitega sarebbe tornata al suo precedente status di capitale politica e un voto del parlamento nel gennaio 2019 ha ufficializzato il cambiamento.

Lingue: Kirundi, francese e swahili (lungo il lago Tanganica e nella zona di Bujumbura).


7. Camerun: la capitale del Camerun è Yaoundé. Yaoundé è la seconda città più grande del paese dopo Douala, con una popolazione di 2,8 milioni. La città è significativamente più ricca e più sicura del resto del Camerun. Le principali industrie di Yaoundé includono tabacco, latticini, birra, argilla e vetro. Inoltre, la città è un importante centro di distribuzione di caffè, cacao, copra, canna da zucchero e gomma. Lingue: inglese, francese, 24 principali gruppi linguistici africani.


8. Capo Verde: Praia è la capitale di Capo Verde, situata sull'isola più grande del paese, Santiago. Con circa 160.000 residenti, Praia è il centro economico, politico e culturale del paese. Praia è una città portuale per prodotti agricoli come banane, caffè, canna da zucchero e semi di ricino ed è una stazione della funivia sottomarina. Lingue: portoghese e kabuverdianu (Crioulo) (una miscela di parole portoghesi e dell'Africa occidentale).

9. Repubblica Centrafricana: Bangui è la capitale della Repubblica Centrafricana. Bangui è sia la capitale del paese che la città più grande, con una popolazione di 889.000 abitanti. La città sta crescendo rapidamente, oltre il 2% annuo. Bangui è stata a lungo il centro di attività ribelli, distruzione e sconvolgimenti politici. La città funge anche da centro amministrativo, commerciale e commerciale della Repubblica Centrafricana.

Lingue: francese, sangho (lingua franca e lingua nazionale), banda, gbaya e altre lingue tribali.


10. Ciad: la capitale del Ciad è N'Djamena. N'Djamena è anche la città più grande del paese, con una popolazione di circa 1,4 milioni. N'Djamena significa "luogo di riposo" in arabo. La città è un mercato regionale per bestiame, sale, datteri e cereali. Inoltre, carne, pesce e cotone sono le principali industrie della città.

Lingue: francese, arabo e sara (al sud), più di 120 lingue e dialetti diversi.


11. Comore: Moroni è la capitale, la città più grande e la sede del governo delle Comore. Al censimento del 2011, la popolazione di Moroni è di circa 54.000 abitanti. I musulmani sunniti rappresentano il 98% della popolazione, con una minoranza di cattolici romani. Moroni produce beni come vaniglia, bibite, olii essenziali, metallo, legni e cemento.

Lingue: arabo, francese e shikomoro (una miscela di swahili e arabo).


12. Repubblica Democratica del Congo: precedentemente Léopoldville, Kinshasa è la capitale e grande città della Repubblica Democratica del Congo. Kinshasa ospita oltre 14,5 milioni di persone e si estende su oltre 3.848 miglia quadrate. La capitale ospita circa il 13% della popolazione del paese, ma rappresenta l'85% dell'economia del paese in termini di PIL.

Lingue: francese, lingala (una lingua franca commerciale), Kingwana (un dialetto del kiswahili o swahili), Kikongo, Tshiluba.

13. Repubblica del Congo: Brazzaville è la capitale e la città più grande della Repubblica del Congo. La città ha oltre 2,3 milioni di residenti e funge da centro finanziario e amministrativo del paese. Grazie alla sua posizione lungo il fiume Congo, Brazzaville è cresciuta come insediamento industriale, commerciale e portuale. Nel 2013 Brazzaville è stata designata Città della Musica dall'UNESCO.

Lingue: francese, lingala e monokutuba (lingua franca commerciale), molte lingue e dialetti locali (di cui il kikongo è il più diffuso).


14. Costa d'Avorio: la capitale (de jure) della Costa d'Avorio, o Costa d'Avorio, è Yamoussoukro. La capitale de facto del paese è Abidjan, il centro economico del paese e la città più grande. Yamoussoukro è stata ufficialmente nominata capitale nel 1983; tuttavia, il trasferimento del governo è stato lento. Attualmente a Yamoussoukro non ci sono ambasciate, ministeri o parlamenti.

Lingue: francese e 60 dialetti autoctoni con Dioula il più parlato.


15. Gibuti è la capitale di Gibuti. È anche la città più grande del paese, con circa 562.000 abitanti. Si tratta di oltre il 70% della popolazione totale del paese. Gibuti funge da centro finanziario per molti settori, come l'edilizia, la vendita al dettaglio, le importazioni/esportazioni, le società di trasferimento di denaro e gli Internet caffè. La principale attività economica della città sono le operazioni cargo nel porto di Gibuti.

Lingue: francese, arabo, somalo, afar

16. Egitto: la capitale più grande dell'Africa è il Cairo, la capitale dell'Egitto. Il Cairo ha una popolazione di circa 6,6 milioni di abitanti e ha la quindicesima area metropolitana più grande del mondo. Il Cairo è noto per la sua architettura e per i suoi iconici siti antichi come le Piramidi di Giza. Il Cairo è anche la terza città più ricca dell'Africa.

Lingue: inglese e francese ampiamente compresi dalle classi istruite.


17. Guinea Equatoriale: Malabo è la capitale della Guinea Equatoriale, situata sull'isola di Bioko del paese. La città ospita circa 300.000 persone ed è la città più antica del paese. Malabo è il centro commerciale e finanziario della Guinea Equatoriale. L'economia della capitale si basa sull'amministrazione e sul commercio, con l'industria primaria è la pesca.

Lingue: spagnolo, francese, inglese pidgin, Fang, Bubi, Ibo.


18. Eritrea: Asmara è la capitale dell'Eritrea. Asmara si trova all'estremità settentrionale dell'altopiano etiope, a un'altitudine di 7.628 piedi. Questo rende la città la sesta capitale più alta del mondo per elevazione. La capitale è la città più popolosa dell'Eritrea, con 963.000 residenti. Nel 2017 l'UNESCO ha dichiarato Asmara Patrimonio dell'Umanità.

Lingue: tigrino (Tigrigna), arabo, inglese, tigré (seconda lingua principale), afar, bedawi, kunama, altre lingue cuscitiche.


19. Eswatini: la capitale dell'Eswatini è Mbabane. Mbabane ha circa 95.000 abitanti e si estende per oltre 31,57 miglia quadrate. Mbabane è diventato il centro del turismo in Eswatini ed è sede di molti hotel e siti ricreativi come i campi da golf. Mbabane è un centro commerciale per lo stagno e il ferro estratti nella regione circostante.


20. Etiopia: Addis Abeba è la capitale dell'Etiopia e la sua città più grande. Addis Abeba, conosciuta anche come Finfinne, ha una popolazione di circa 2,7 milioni nella sua area urbana e 4,8 milioni nella sua area metropolitana. Addis Abeba ospita la sede dell'Unione africana e la Commissione economica per l'Africa delle Nazioni Unite. La città è relativamente sicura e pulita e ha visto un aumento significativo del turismo nell'ultimo decennio.

Lingue: amarico, tigrino, oromo, gurage, somalo, arabo, altre 80 lingue locali, inglese